Lavorazione

I blocchi di alabastro vengono opportunamente tagliati e dimensionati per le successive lavorazioni: la squadratura e la tornitura.

Per le lavorazioni di squadratura, le lastre vengono segate in forme geometriche e poi opportunamente eseguiti tagli con seghe a disco e con taglierine per lavorazioni di mosaici, scacchiere e altro.

Per la tornitura, le lastre vengono segate in forme cilindriche e a sua volta questi pezzi vengono incollati con speciale colla all’asse del tornio finchè, usando appositi utensili chiamati rampini, si scavano i pezzi e si lisciano con carte abrasive.

Poi delicatamente si staccano dal tornio, quando ormai sono diventati vasi, ciotole, piatti, lampade che vengono quindi lucidati a mano o colorati a bagno con colori ecologici.